fuoco


la musica accompagna i miei pensieri ….che seguono le linee del fuoco….. che non sono io a disegnare.
come nell’ascolto della musica di Bartok, dissonante e imprevedibile, io, totalmente compenetrata, mi abbandono a movimenti interiori ed esteriori .
Scatto foto illudendomi di poter fermare questo flusso, l’ho soltanto perso.