Al museo

Sono stata alla GNAM (galleria nazionale d’arte moderna) dopo la riapertura.

Mi muovo tra le sale cercando i pezzi che amo di più e ad un tratto mi colpisce il passo lento e sicuro di questa coppia allacciata dolcemente. Un’opera d’arte inaspettata, una performance involontaria. Bella! 

Advertisements

riflesso

20140615_142725

resto fuori dalla teca che protegge l’ara pacis
il mio riflesso si nasconde tra le stratificazioni del tempo e dello spazio

presso la mia ara pacis , mai onorata,

non aspetterò oltre.

I stand  out of the glass case that protects the Ara Pacis
my reflection is hidden between the layers of time and space

At my Ara Pacis, never honored,

I will not wait for more.

L.

 

 

eros e morte

il Bacio di Auguste Rodin   e  la Morte (conosci te stesso-gnothi sauton )

 

dscf0828-002

“Mentre noi dunque beviamo, tutti compresi ed estatici davanti a quelle lussuosità, uno schiavo portò uno scheletro d’argento, costruito così che le sue giunture e vertebre snodate potessero piegarsi da ogni  parte.Avendolo buttato una volta o due sulla tavola e ogni volta quel mobile congegno assumendo posizioni diverse, Trimalcione commentò: <Ahi noi miseri , come è nulla l’intero omuncolo! Cosi saremo tutti, dopo che l’Orco ci avrà rapiti! Dunque viviamo finché possiamo ancora spassarcela!> ” Satyricon , Petronio