dialoghi

dscf5500-002

L’opera di Giuseppe Penone, Spoglia d’oro su spine d’acacia (bocca) dialoga con I visitatori di Michelangelo Pistoletto e con  due figuranti( gentilmente invitati dalla sottoscritta) .

 

grazie della partecipazione. sorriso.

Advertisements

9 thoughts on “dialoghi

  1. Mi accompagni e orienti, gentile signora, in questo suo sprazzo di surrealità.
    Si tratta della certosina unione di due scatti?
    E quella sagoma femminile di spalle, alla sinistra, chi è?
    Sebbene non ne scorga il volto, e anzi a maggior ragione, vederla e innamorarmene mi è tutt’uno.

    Like

      1. al di là della virtus latina, che sottolinea l’importanza degli opposti nella definzione della virtus stessa, e anche dello strumneto logico della dialettica come strumento per, ancora una volta, definire la verità, la parte interessante è quella interiore, quella che sta tra hide e jeckill, tra bene e male, aggressività e manusetudine, ma anche e soprattutto tra quiete e moto, ragione e sentimento, essere gli altri e se stesso. quelle robe lì. stamani sono noioso anche a me stesso. scusate

        Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s